SCUOLA – CATTEDRE VUOTE, DOPPI INGRESSI E CAOS ORGANIZZAZIONE SANITARIA. ARTICOLO 26: STUDENTI E FAMIGLIE SEMPRE PIU’ PENALIZZATI

0

Ad un mese dall’inizio della scuola i ragazzi sono ancora alle prese con la mancanza di migliaia di docenti: ore di lezione irrecuperabili dopo due anni in cui il percorso di studi degli studenti è stato penalizzato, soprattutto per i portatori di handicap e i più fragili.

Con le entrate scaglionate dovute al problema irrisolto dei trasporti, criticate anche dai presidi, i
ragazzi tornano a casa ad orari spesso inconciliabili con lo studio pomeridiano, lo sport e la vita
familiare e sociale già molto compromessa. Se si aggiungono le classi pollaio, il caos e le tensioni
relative al tema del green pass – dagli asili alle università – ed il rischio legato ai temi della privacy e
del doppio binario vaccinati/non vaccinati per Dad e quarantene, la nostra scuola rischia di diventare
sempre più luogo di empasse e tensioni tra i componenti della comunità scolastica.

“Serve tornare al più presto ad una scuola serena, lontana da logiche a lei estranee, che sia luogo di
crescita ed incontro per studenti, docenti e famiglie. Senza un impegno comune su questo la nostra
società non può ripartire” afferma in una nota Chiara Iannarelli, presidente dell’Associazione di
genitori Articolo 26.

Roma, 14 Ottobre 2021

 

Scarica qui il comunicato

Riferimenti e contatti
segreteria@articolo26.it
329 094 5970

32 Total Views 4 Views Today

Commenti chiusi.