Scuola
0 Favole gay a scuola?

Una favola dai contorni omosessuali per tuo figlio che frequenta l’asilo nido o la materna? E’ sbagliato ed è un abuso! Per…

Scuola
0 I volantini simil-porno

Siamo arrivati alla distribuzione di volantini da parte dell’Arcigay ed abbiamo bisogno di censurare immagini e testi prima di metterli…

Dall'associazione
0 Il Comitato è su Facebook!

Il Comitato Articolo 26 è su facebook! Visitate la nostra pagina: https://www.facebook.com/ComitatoArticolo26 Nei prossimi giorni cercheremo di completare almeno la prima…

1 21 22 23

Scuola
Educazione
0

“Disintermediazione della conoscenza”: una espressione difficile, una realtà sfidante da affrontare

Il sole 24 ore, con un interessante articolo che riprendiamo (link), accende i riflettori sul tema della “disintermediazione della conoscenza”. E’ sotto gli occhi di tutti, ma forse dobbiamo realizzarlo e mettere a fuoco meglio, che l’accesso tramite dispositivo mobile personale al mondo di internet dall’età di 11 anni (questo recitano le statistiche sul momento in cui noi genitori regaliamo lo smartphone ai nostri figli) rischia di tagliare fuori noi stessi genitori – e gli educatori che incarichiamo per nostro conto della formazione dei ragazzi – dai processi classici dell’educazione: va detto che, a partire dall’età dell’adolescenza non ci risulta che i genitori siano mai stati in tempi recenti i primi “influencer” dei figli, ma l’impressione è che la virtualizzazione delle relazioni rischi oggi di farci sfuggire ancor di più tutto di mano.

Libertà educativa
Dall'associazione
0

BUON 2020: liberidieducare!

L’augurare a tutti buone feste è l’occasione di rinnovarvi il nostro grazie per aver scelto di percorrere insieme anche questo pezzo di strada. Continueremo ad impegnarci con passione per sostenere i genitori nell’educazione e la loro presenza nella scuola e nella società, per migliorare la scuola e per portare la libertà di scelta scolastica anche in Italia.